27/08/15

ROM. BONI “LO STANZIAMENTO DI 1,5 MILIONI PER UN NUOVO CAMPO? UNA VERGOGNA!”

Milano, 27 agosto 2015 – “Il Comune di Milano stanzia 1,5 milioni per nuove dimore per i rom sgomberati dalle favelas cittadine. Questa è una vergogna. Pieno appoggio al Consigliere di Zona 4 Paolo Bassi che è sul piede di guerra per il nuovo campo che nascerà in una via già degradata”. «Prima il Comune ha costruito il centro di via Lombroso senza coinvolgere minimamente il Consiglio di zona» dice Paolo, «ora costruiscono un nuovo campo in una via già ostaggio del degrado. La sinistra aveva promesso in campagna elettorale di superare i campi, ma al contrario ne sta costruendo di nuovi».
Lo dichiara Davide Boni della Lega Nord.

“I campi rom devono essere rasi al suolo. La Giunta Pisapia, ancora una volta, si preoccupa di aiutare e trovare la residenza ai rom e non aiuta i milanesi in difficoltà. Otto dormitori prefabbricati dove suddividere i posti letto, un refettorio con tavoli in legno, guardiani all’ingresso. Ma scherziamo? e per i milanesi? Serve una svolta a Milano e solo con le prossime elezioni potremo riprenderci la nostra Città e pensare prima agli italiani!”, ha concluso Boni.