21/03/15

Pisapia aumenta la Tasi in vista di Expo. Più turisti più pattume. Ma allora la tassa di soggiorno a cosa serve?

Milano, 21 marzo 2015
A Milano continuano a chiudere negozi ma aumentano le tasse. Milano secondo i dati di Assolombarda di ieri ha il record di pressione fiscale e Pisapia cosa fa? Aumenta la Tasi, famosa nuova tassa camuffata sui rifiuti, e lo fa sopratutto a quelle categoria produttive che otterranno maggiori benefici dall'arrivo dei turisti attesi per Expo, ma che arrancano e cercano di sopravvivere alla crisi. Per i titolari di bar hotel ecc, l'incremento della tassa sarà in media del 3,3% rispetto all'anno scorso. Per le utenze domestiche invece i rincari saranno (per così dire) più contenuti, circa 2,8/2,9%".
"In vista di Expo ci sarà infatti una super produzione di pattume, circa 34 milioni di chili in più che economicamente pesano moltissimo sulla raccolta rifiuti e a farne le spese saranno i milanesi vessati maggiormente. Pisapia non sa più cosa inventarsi. Gli ultimi dati dicono che la spazzatura è diminuita causa crisi, il Sindaco dice il contrario.  Ma allora la tassa di soggiorno a cosa serve? Questa è l'ennesima sparata della giunta meneghina che da quando governa fa solo danni."
Davide Boni

Nessun commento:

Posta un commento