04/04/16

MILANO – IMMIGRAZIONE BONI: “MILANO META PREFERITA DEL FLUSSO MIGRATORIO”


In merito ai dati forniti dall’osservatorio regionale per l’integrazione e la multietnicità (ORIM), è intervenuto il segretario provinciale della Lega Nord, Davide Boni:
“I dati parlano chiaro: – commenta Boni – sono oltre 95 mila gli immigrati presenti irregolarmente in Lombardia, con Milano scelta in generale come meta preferita dal flusso migratorio”. “Non sorprendiamoci quindi se alcune aree del capoluogo lombardo sono state trasformate in un dormitorio a cielo aperto, alimentando il degrado e mettendo a rischio la sicurezza di tutti”. 
“Lo scorso sabato notte – sottolinea Boni- la stazione centrale è stata presa d’assalto da interi gruppi di persone provenienti dai paesi dell’Africa centrale. Una situazione insostenibile, in quanto la maggioranza di coloro che giungono fino a Milano non provengono dalla Siria o dai paesi in preda alla guerra”. 
“Il lassismo del governo centrale, – continua Boni – unito all’incapacità dell’amministrazione di centrosinistra di fare fronte all’emergenza immigrazione, farà ricadere sui cittadini le conseguenze di questa invasione”. 
“Probabilmente davanti a questi numeri Sala dirà che non vi è alcuna emergenza migratoria, – ironizza Boni – continuando a pensare che il problema più grosso sia quello di mettere tra le priorità per Milano quella di vietare l’uso della parola “immigrati”....e non affrontare seriamente quanto sta avvenendo sotto i nostri occhi”.

Nessun commento:

Posta un commento