27/12/16

MILANO – IMMIGRAZIONE E SICUREZZA BONI: “Milano chieda intervento dell’esercito per liberare le case occupate illegalmente”

In merito all’incremento dei fenomeni di occupazioni abusive da parte di numerosi immigrati arabi in alcune zone di Milano, è intervenuto il Segretario Provinciale della Lega Nord, Davide Boni:

“Se pensavamo che l’alta concentrazione di immigrati arabi e delle problematiche legate alla loro mancanza di integrazione riguardasse solo le aree limitrofe a Viale Padova, - commenta Boni – ci sbagliavamo di grosso. Ormai le aree dove l’alta concentrazione di immigrati sta creando delle zone “off limits” si stanno purtroppo moltiplicando. Ciò che accade, per esempio, attorno al quartiere San Siro è a dir poco allarmante. Intere palazzine popolari che registrano elevatissime concentrazioni di immigrati arabi, la maggior parte dei quali entrati abusivamente. I pochi anziani e invalidi italiani rimasti non riescono più a sopportare una situazione divenuta ormai invivibile e pericolosa”. 

“Palazzi abbandonati a se stessi, - sottolinea Boni - senza che nessuno sappia chi sono e da dove arrivano quelle persone che stanno usurpando un bene pubblico,  che andrebbe messo al servizio dei milanesi più bisognosi.  Nonostante ciò che sta succedendo in tutta Europa, con gli estremisti islamici transitati dal nostro Paese, nel capoluogo lombardo si chiudono ancora gli occhi dinanzi a situazioni estreme come queste”. 

“Invece di fare proclami buonisti, - conclude Boni – il Sindaco Sala dovrebbe chiedere all’esercito di intervenire per supportare le forze dell’ordine locali nel procedere allo  sgombero forzato di queste palazzine,  provvedendo anche a identificare chi sono le persone che hanno fino ad oggi occupato abusivamente questi alloggi”.

Nessun commento:

Posta un commento