19/01/12

LIBERALIZZAZIONI - MILANO 22 GENNAIO Tutte le categorie in Piazza Duomo per dire no alle liberalizzazioni selvagge

“Monti e i suoi tecnici dovrebbero recarsi ai presidi dei tassisti lombardi per rendersi conto del vero clima che si respira attorno al tema delle liberalizzazioni. A causa di questi provvedimenti migliaia di tassisti vedranno infatti le proprie licenze, acquistate attraverso mutui e grandi sacrifici, trasformarsi in pezzi di carta senza valore, con la conseguente svalutazione del lavoro svolto da un’intera categoria. 
Quello che si sta abbattendo sui tassisti coinvolgerà anche gli altri settori, come il commercio, con le grandi multinazionali che schiacceranno gli esercizi di vicinato. Invito pertanto tutti i tassisti e tutte le persone che da giorni organizzano presidi in tutte le città, ribadendo con forza il proprio diritto al lavoro, a scendere in piazza a Milano domenica prossima, per ribadire la netta contrarietà ad una serie di provvedimenti centralisti che affosseranno i lavoratori onesti”. 
Così Davide Boni, Presidente del Consiglio della Regione Lombardia, è intervenuto sul tema delle liberalizzazioni e sulla manifestazione organizzata dalla Lega Nord per domenica prossima, 22 gennaio, a Milano contro il Governo Monti.

Nessun commento:

Posta un commento