27/08/12

Stazione Garibaldi e il degrado che avanza

E' una situazione di continuo e crescente degrado quella che da anni i cittadini e la Lega Nord denunciano in Stazione Garibaldi.
Le luci i negozi e la pulizia di facciata non devono e non possono creare salami sugli occhi. Oltrepassati i binari, oltre la banchina, lo scenario che si apre è di una città nella città. Sporcizia, sacchetti sistemazioni abusive spaccio di droga prostituzione ma sopratutto un via vai attraverso un cancello forzato, di gente che le forze dell'ordine identificano come "ladri di rame". Ormai la situazione è alla conoscenza di tutti, Comune Ferrovie e forze dell'ordine, mi chiedo perché si continui a permettere che Milano sia sempre più la città dell'illegalità.
Una più attenta e rigorosa applicazione della legge, con interventi energici e idonei metterebbe fine ad uno dei numerosi problemi che la città ha, continua ad avere e permetterebbe, almeno in parte di arginare l'illegalità.

Nessun commento:

Posta un commento