19/03/16

Elezioni a Milano. Centrodestra. Parisi “se l’inizio è questo sono convinto che ce la possiamo fare a liberare Milano”

“Sono molto contento, la risposta che ho ricevuto dai cittadini è stata molto superiore alle aspettative”. Stefano Parisi fa un bilancio della mattinata che ha segnato l’apertura ufficiale della sua campagna elettorale per la corsa a sindaco di Milano e al termine dell’evento al teatro dal Verme, si intrattiene qualche istante con i giornalisti: “Milano – dice – è una città molto aperta e globale”, facendo riferimento a qualche naso storto per via delle sue origini romane: “La rivalità tra Roma e Milano è una cosa superata. Moltissime persone che non sono nate a Milano hanno avuto qui il loro successo e io sono tra queste. Milano è una città che include e questa è una cosa che piace, tanto a chi è di Milano, tanto a chi non lo è”.  L’evento, al quale hanno preso parte volti vecchi e nuovi della politica, ha registrato il tutto esaurito nella sala da 1400 posti: “E siamo solo all’inizio – commenta Parisi -. In fondo oggi è il primo giorno di campagna elettorale. Se già questi sono i risultati, sono convinto che ce la possiamo fare”.  Parlando degli esponenti della coalizione, dice: “Stiamo lavorando molto bene, ma è fondamentale rimanere uniti perché la gente apprezza l’unità della coalizione”. In ogni caso, assicura, “da oggi ho la chiara sensazione che questa unità continuerà nei prossimi cinque anni”. “Solo con una coalizione unita potremo liberare Milano in modo efficiente senza bloccare i grandi progetti”. Lo ha detto Stefano Parisi, candidato a sindaco di Milano per il centrodestra, dal palco del teatro Dal Verme, dov’è in corso l’evento di apertura della sua campagna elettorale.
“Se vinco, governo io, non Salvini”. Lo ha detto Stefano Parisi, candidato a sindaco di Milano per il centrodestra, a margine dell’evento di apertura della sua campagna elettorale, al teatro Dal Verme. Parisi risponde così alle dichiarazioni fatte da Giuseppe Sala durante il suo intervento dal palco del teatro Parenti, dove, in contemporanea con Parisi, ha dato il via ufficiale alla sua campagna elettorale.

Nessun commento:

Posta un commento