21/03/16

‎MILANO‬ – SICUREZZA, ‪#‎BONI‬: “STANCHI DELLE PREPOTENZE COMMESSE DAI ROM”

In merito all’aggressione commessa da tre rom ai danni di una dipendente ATM, è intervenuto il Segretario Provinciale della Lega Nord, Davide Boni:
“Prima di tutto - commenta Boni - porgo alla dipendente ATM aggredita i miei migliori auguri per una pronta guarigione, esprimendole tutta la mia solidarietà per avere cercato di svolgere il proprio compito con serietà, facendo rispettare le regole di accesso alla metropolitana milanese e contestando immediatamente l’infrazione alle tre rom che non avevano il biglietto di ingresso”.
“L’episodio, che poteva anche avere un epilogo peggiore, - sottolinea Boni - denota che la situazione a Milano è solamente peggiorata, con interi gruppi di rom che se ne infischiano delle regole e sono pronti a malmenare chiunque faccia notare loro quali sono le norme alla base della convivenza civile”.
“Il dato altresì drammatico – spiega Boni - è che coloro che hanno il compito di fare rispettare le regole, che siano dipendenti ATM o agenti della polizia locale, rischiano di essere aggrediti nello svolgimento del loro lavoro”.
“Tutto questo è inammissibile: è necessario mettere chi lavora in determinate posizioni nelle condizioni di potere adempiere ai propri doveri in totale sicurezza, punendo duramente coloro che si macchiano di tali reati. Ecco perché vanno potenziati i controlli, anche in collaborazione con le forze dell’ordine, - conclude Boni - per fare in modo che gli addetti ai mezzi di superficie e alla metropolitana possano lavorare serenamente”

Nessun commento:

Posta un commento