13/03/16

MILANO‬ - CASE ALER, BONI: "Il controllo del territorio passa anche per il ripristino della legalità nelle case popolari"

Milano, 13 marzo 2016
In merito alla situazione in cui versano le case popolari, alle prese con l'incremento dei casi di morosità e occupazioni abusive, è intervenuto il Segretario Provinciale della Lega Nord di Milano, Davide Boni:
"È necessario interrompere il circolo vizioso che la Giunta Pisapia ha ignorato in tutti questi anni, tanto che il numero degli sgomberi è drasticamente calato e la lotta all'abusivismo ha subito una improvvisa battuta di arresto".
"È infatti del tutto evidente - spiega Boni - che se i casi di morosità interessano quasi la metà degli alloggi popolari, lo stesso gestore non ha le risorse da investire per la manutenzione degli stabili". 
"È inammissibile che famiglie che hanno il diritto ad avere una casa popolare - chiosa Boni - restino per anni inseriti in una graduatoria infinita, mentre c'è chi occupa senza diritto un appartamento e altri ancora chr neppure pagano gli affitti, peraltro a canoni più che agevolati". 
"La Giunta Pisapia non ha fatto nulla neppure su questo fronte, tanti che ormai gli anziani che abitano nelle case popolari non possono piu' uscire per il timore di vedersi occupato illegalmente l'alloggio ".

"La sicurezza e il presidio reale del territorio - conclude Boni - passano anche attraverso la lotta all'abusivismo e il rispetto delle regole. Altrimenti il degrado, così come sta avvenendo, avrà la miglio. Questa sarà una delle battaglie che intendiamo portare avanti, per avere una gestione efficiente e corretta delle case popolari".

Nessun commento:

Posta un commento