16/11/11

BULLISMO: LOMBARDIA; CONCORSO PER VIDEO GIRATI CON CELLULARI


(ANSA) - MILANO, 16 NOV - 'Doma il bullo' e' il titolo di un concorso che chiede ai giovani studenti lombardi di affrontare il tema del bullismo, anche virtuale, con brevi video girati con lo strumento a loro ormai piu' conosciuto: il telefonino.
L'iniziativa, presentata oggi al Pirellone di Milano, e' stata lanciata dal Corecom Lombardia e dall'Ufficio scolastico regionale.
   Quattro i filmati, di studenti o classi degli istituti secondari regionali di primo e secondo grado, che verranno premiati. Per i vincitori, in premio ci sono iPad e buoni da 700 euro per l'acquisto di materiale. I video, della durata di un minuto e mezzo e filmati con cellulari o smartphone, dovranno essere inviati entro il 29 febbraio 2012.
   Il concorso e' stato presentato nel corso del convegno'Ragazzi 2.0, cyberbullismo, social networking: come riuscire a usare correttamente i new media', organizzato dal Comitato regionale lombardo per le Comunicazioni, nella sede del Consiglio regionale.
   ''Il bullismo e' un rischio relativamente meno diffuso in Italia rispetto alla media europea, sia in general(11% contro 19%), si asu internet (2% contro 6%) - ha spiegato il professore di Scienze della Formazione dell'Universita' Cattolica Piermarco Aroldi, basandosi sui dati della ricerca Eukids Online -. Ne sono vittime in particolare pre-adolescenti e adolescenti, in misura maggiore maschi8, anche se e' significativo anche tra le femmine''.
   ''E' innnegabile che il web, oltre a essere una risorsa e opportunita', si presti a distorsioni'', ha affermato il presidente del Consiglio lombardo Davide Boni che ha anticipato l'idea di ''mettersi magari al lavoro'' con il Corecom su un progetto di legge regionale sul tema.

Nessun commento:

Posta un commento