11/05/12

No Equitalia, "Facciamo la nostra agenzia"


"Depositeremo un atto per chiedere a Regione Lombardia di sostituire Equitalia e di fare un'agenzia nostra. Permetterà di avere una vicinanza diretta della Regionae al territorio e lavorando con i Comuni avrà un impatto diverso rispetto al sistema Equitalia che è devastante". A lanciare la proposta è il consigliere leghista al Pirellone, Davide Boni che in un'intervista ad Affaritaliani.it spiega: "Avremo delle spese minori con un'agenzia nostra. Parecchi comuni stanno già seguendo questa indicazione. Anche la giunta è disponibile. Faremo come Piemonte e Veneto e così avremo la capacità di trarre il meglio dall'esperienza delle regioni sorelle".
Come giudica il risultato della Lega alle Amministrative?
"Era innegabile che eravamo di fronte a una situazione non facile. Si è parlato più di altro che non delle nostre cose. In Lombardia abbiamo cinque ballottaggi. Abbiamo retto e in questo momento è già un grande risultato considerando che ci siamo presentati da soli con il nostro simbolo. Al contrario dell'anti-politica noi abbiamo un progetto in testa".
Formioni nel frattempo pensa a un grande partito del Nord con la parte buona della Lega...
"La Lega è tutta buona tant'è che da sola sta facendo un'opera di anticorpi. Lo deciderà il prossimo congresso federale. Il nostro obiettivo finale è il federalismo e in cuor mio la secessione".
Intanto Maroni ha gelato Formigoni al ballottaggio.
"Siamo fuori tempo massimo sugli accorpamenti. Meglio soli che male accompagnati".
E in futuro?
"Deciderà il congresso federale".
Podestà guarda all'Udc.
"Io guardo in casa mia, che gli altri guardino dove vogliono. I risultati delle ultime elezioni dimostrano che la Lega ha un corpo sano. Prima o poi con noi qualcuno dovrà venire a parlare".

Nessun commento:

Posta un commento