16/10/12

OCCUPAZIONE DELL’ALER DI VIALE ROMAGNA DA PARTE DEL COLLETTIVO LAMBRETTA

Foto di Andrea Pellegrini

E’ di poco fa la notizia che la sede Aler di Viale Romagna 26 a Milano è stata occupata dagli abitanti del Collettivo Lambretta che risiedono abusivamente nella proprietà stessa di ALER in Via Apollodoro.
Nei giorni scorsi alcuni Agenti della Digos si sarebbero presentati presso il centro sociale per comunicare preventivamente lo sgombero che dovrebbe aver luogo questo fine settimana. Gli abusivi appresa la notizia si erano organizzati indicendo una possibile assemblea pubblica che doveva tenersi domani; una riunione per decidere strategie e ricercare soluzioni. Invece oggi in orario pubblico sono entrati forzando un entrata nel palazzo di Viale Romagna, inneggiando slogan e cercando di salire negli uffici, dando cosi dimostrazione dell’atteggiamento di prepotenza che ancora una volta spicca nelle scelte di questi individui che hanno esposto uno striscione con scritto “Occupy Aler” a voler dire “Occupiamo l’Aler”.  Sostenuti da qualche residente della zona e sicuramente dall’amministrazione che aveva fatto sapere della contrarietà allo sgombero attraverso politici ed associazioni di sinistra che a favore del proseguimento dell’occupazione si sono espressi attraverso una lettera indirizzata al questore.
Le occupazioni sono sempre gesti sbagliati e di aggressività a differenza delle più pacifiche assemblee, creano un clima teso che non tende a proiettarsi verso una soluzione migliore per le parti. Vedremo come l’amministrazione affronterà questo fatto grave, e se ancora una volta darà modo di esprimersi a favore dell’illegalità.

Nessun commento:

Posta un commento