06/10/16

ON. GRIMOLDI E BONI (LEGA NORD) – MILANO, SCRITTE OFFENSIVE CONTRO SALVINI ED ESCREMENTI SU SERRANDA SEZIONE LEGA NORD. GIUNTA E SINDACO SALA PRENDANO LE DISTANZE DA VIOLENTI DI SINISTRA

"Stanotte a Milano i soliti ignoti, che poi tanto ignoti non sono, hanno imbrattato una sede cittadina della Lega Nord, in via Amadeo, con scritte offensive con lo spray sulla serranda contro Matteo Salvini e lasciando escrementi sull'ingresso. Si tratta dell'ennesima aggressione fatta al nostro movimento, dopo le aggressioni fisiche da parte di esponenti dei centri sociali avvenute ai militanti in zona Corvetto e in zona Lambrate nei mesi scorsi durante la campagna elettorale per le elezioni Amministrative, con due nostri militanti costretti a ricorrere a cure ospedaliere, e alle innumerevoli scritte di insulti o minacce comparse sui muri di vari quartieri della zona Est e Sud di Milano. Inutile sperare in una parola di condanna verso questi violenti da parte del sindaco Giuseppe Sala o dei suoi assessori, a cominciare da Majorino, giusto? Ancora una volta, nel silenzio imbarazzato di questa giunta, denunciamo il grave clima di ostilità nei confronti della Lega Nord da parte di una frangia di estremisti di sinistra.
Lo dichiarano l'on.Paolo Grimoldi, deputato della Lega Nord e Segretario della Lega Lombarda, e Davide Boni, segretario della Lega Nord

Nessun commento:

Posta un commento