05/11/12

Milano sempre più violenta. Torni l’esercito nelle strade

In merito al problema della sicurezza nel capoluogo lombardo, è intervenuto il consigliere regionale della Lega Nord, Davide Boni. “Milano è sempre più violenta. L’omicidio del filippino pestato a sangue in viale Zara, fra l’incredulità e l’indifferenza dei passanti, ne rappresenta la triste conferma. 
In un video che ha fatto il giro del mondo la nostra città si è mostrata purtroppo per quello che è: una metropoli dove la sicurezza non ha più diritto di cittadinanza. Questo è potuto avvenire a causa del colpevole lassismo della giunta rossa di Pisapia, così volonterosa e attenta nella tutela degli immigrati quanto negligente sul fronte sicurezza. 
I cittadini sono sempre più indifesi e in balia delle bande criminali. Il ritorno delle pattuglie dell’esercito nelle nostre strade non risolverà tutti i problemi ma è certamente una misura da adottare al più presto. Il rifiuto di Pisapia ad accogliere i militari nelle vie milanesi è una delle tante scelte sbagliate, insieme al declassamento delle funzioni di sicurezza della polizia locale, che hanno creato in città un clima da far west.”

Nessun commento:

Posta un commento