08/02/16

BONI: “dal PD nessuna attenzione verso i milanesi vittime di furti e rapine” BELLI: “per l’Assessore Granelli la sicurezza non è una priorità”

In merito alla rapina avvenuta a Milano in Corso Garibaldi lo scorso sabato, sono intervenuti il Segretario Provinciale della Lega Nord, Davide Boni e il Consigliere della Zona 9, Alberto Belli:
“Prima l’aggressione verso un giovane studente in Stazione Centrale – commenta Boni – ora il tentativo di rapina commesso ai danni di una donna in pieno centro ad opera di un romeno già noto alle forze dell’ordine. Ogni giorno Milano viene sfregiata e presa d’assalto senza alcun rispetto. Tutto ciò mentre i candidati alle primarie del PD passavano il fine settimana a giocarsi la partita all’interno del partito e senza che nessuno, Sindaco e Assessori inclusi, spendesse mezza parola per rassicurare la popolazione su ciò che sta avvenendo”.
“Anche il vincitore delle primarie, Sala, impegnato a compiacersi per una vittoria di Pirro – sottolinea Boni - è apparso solo turbato dall’inevitabile fuoco amico che la sua candidatura ormai ufficiale scatenerà all’interno di un PD già dilaniato. 
Attenzione verso il territorio che la sinistra milanese non ha mai mostrato verso i milanesi che anche in occasione delle primarie hanno sonoramente bocciato i rappresentanti della Giunta Pisapia”.

“Nonostante le ripetute denunce del gruppo Lega in cdz riguardanti la preoccupante escalation di violenza in zona 9 – commenta Belli - purtroppo dobbiamo ancora constatare l'assenza di interventi per presidiare il territorio da parte dell'assessore della sicurezza. Da questo si evince che lo stesso Granelli, già calato nella nuova campagna elettorale, non considera una priorità la sicurezza dei propri cittadini, sopratutto salvaguardando i posti più frequentati dai milanesi. Valutato che in caso di vittoria Granelli verrebbe riconfermato, mi chiedo a questo punto cosa ci si possa aspettare da una possibile nuova giunta di sinistra…...”

Nessun commento:

Posta un commento