26/02/12

Milano: Boni, Pisapia pensi a precari Comune invece di premiare ex terroristi


Milano, 26 feb. (Adnkronos) - "Ogni persona ha diritto di riscattarsi e di cambiare vita ma da qui a promuovere un ex terrorista da funzionario a capo di gabinetto del vicesindaco di Milano, il passo e' davvero troppo". Cosi' Davide Boni, presidente del Consiglio della Regione Lombardia, commenta la nomina di Maurizio Azzolini a capo di gabinetto del vicesindaco di Milano, Maria Grazia Guida.
"E' inammissibile -aggiunge l'esponente leghista- che la giunta Pisapia abbia affidato un incarico di alto valore istituzionale proprio a chi, sul finire degli anni settanta, ha partecipato in prima persona al tentativo di sovvertire il nostro sistema istituzionale e democratico". Per Boni "Pisapia e i suoi assessori, invece di premiare ex terroristi, avrebbero fatto meglio ad occuparsi dei dipendenti comunali precari".

1 commento:

  1. Buongiorno Presidente Boni,
    la promozione di Azzolini a Capo di Gabinetto dell'attuale Vicesindaco non mi sorprende più di tanto.
    Sparò, ad altezza d'uomo, sulle forze dell'Ordine, nevvero?
    Partecipò, in prima persona, sul finire degli anni settanta a moti aventi come obiettivo il sovvertimento dell'ordine democratico, nevvero?
    Bene, Azzolini E'UNO DI LORO, E'UNO CON IL CV IN LINEA E IN SINTONIA con la matrice Rossoarancione estremista che ha vinto, ahimè, le ultime elezioni qui a Milano.
    E' un compagno che ha sbagliato, per carità e per questo ha pagato pegno con la Giustizia, ma sempre compagno è, ci mancherebbe.
    Un caro saluto
    Giuliano

    RispondiElimina