08/03/10

REGIONALI: LIBERI DI SCEGLIERE DEMOCRATICAMENTE CHI ELEGGERE

Il tempo delle chiacchiere e delle contestazioni è a mio avviso finito, tanto che il Tar, sabato scorso, si è pronunciato a favore della riammissione della lista del Presidente Formigoni. A questo punto la sinistra farebbe meglio a correre e a presentare il proprio programma, piuttosto che augurarsi di vincere contando sull’eliminazione dalla consultazione elettorale delle liste che oggi compongono la maggioranza in Regione Lombardia. Solo chi ha paura di perdere confida, ancora oggi, in accuse e ricorsi per ribaltare l’attuale panorama politico, invece di rallegrarsi che, con la decisione assunta dal Tar, sia stata garantita a tutti gli effetti la partecipazione al voto di coloro che ne hanno diritto, consentendo ai lombardi di scegliere democraticamente chi eleggere.

Nessun commento:

Posta un commento