24/03/10

REGIONALI: SARANNO I LOMBARDI E NON GLI ALLEATI CHE GIUDICHERANNO L'OPERATO DELLA LEGA NORD

La paura di un successo alle prossime elezioni da parte della Lega Nord fa straparlare anche gli alleati tanto che qualche illustre esponente del Pdl liquida il nostro movimento ritenendolo piccolo e infantile, senza aspettare saggiamente l’esito delle consultazioni regionali per tirare le fila e capire chi ha riscosso o meno il consenso popolare.
Invece di ridicolizzare gli alleati, forse gli amici del Pdl farebbero meglio a curarsi dei suoi esponenti che a livello nazionale continuano a rilanciare la cittadinanza breve per i figli degli immigrati, non curanti dei disagi delle famiglie lombarde che fanno fatica a mantenere, crescere ed istruire i propri bambini.
Per questo motivo, invece di parlare di sorpassi e altro, consiglio a tutti gli alleati di concentrarsi sugli interventi a favore delle famiglie lombarde, in linea con quanto già avviato dalla nostra Regione…

1 commento:

  1. Credo solo che noi semolicemente crediamo in ciò che portiamo avamti ed è per questo che la lega diventa sempre più grande........perchè viviamo insieme e insieme vogliamorisolvere le problematiche per noi ,per i nostri figli. Non abbiamo bosogno di incantare i serpenti riempedoci la bocca di promesse che non si riuscirà mai a mantenere......iniziamo dalle piccole cose e portiamole avanti come abbiamo sempre fatto .......e le persone come BONI....devono vincere perchè Boni nn è solo un grande politico ma è sopratutto uno di NOI.............così semplicemente

    RispondiElimina