02/04/11

...a.cuore aperto... io ci credo

Io credo che siamo alla fine dei giochi, credo che sia il momento di serrare le fila, ma soprattutto lo dico a tutti, a quelli che ci credono come me....non a quelli che scrivono e continuano a sparlare di Lega Nord, che oggi si scoprono non Leghisti di comodo..Che ci parlano di Maroni, di Bossi, di Calderoli come se fossero i traditori di questo popolo.

Ieri è passato il 5 decreto auttuativo del federalismo, ne mancano tre e siamo alla fine di questo percorso, che seguiamo da 25 anni. Leggo che ad alcuni non va bene, nemmeno questo...mi ricordano quelli che 20 anni fa..mentre chi ci credeva era nei gazebo, ci derideva...ci prendeva in giro. Eccoli...eccoli...ora tornano, sono i "benaltristi", quelli del ci vuole ben altro, ma che quando li cerchi non ci sono mai, o sono solo qui su fb, a sparlare, quelli che vorrebbero votare la Lega Nord, ma poi nella "gabina" elettorale si dimenticano o non hanno il coraggio, o dicono lo farò la prossima volta. Con 20 anni di ritardo ci siamo arrivati...ma ci siamo arrivati.

Bossi e Calderoli stanno compiendo la missione affidata...

Sono gli stessi che oggi dicono..la Lega Nord è al governo dovete tenerli fuori gli immigrati... quelli che solo oggi si accorgono di ciò che succede... quelli che ci hanno "costretto" ad allearci... perchè il "coraggio" di questo popolo non ci ha nemmeno dato i voti. Quelli che oggi ci dicono "sparate ai barconi", ma che quando lo abbiamo detto per provare, ci hanno detto ecco i soliti Leghisti razzisti.

Maroni sta facendo il suo lavoro e lo fa bene....

Bhè io ci credo, credo nell'idea, non credo nelle parole, perchè nella vita di un uomo c'è il momento della scelta...di qua o di là... Non esistono i però!!! ci siamo o non ci siamo.

Cari Amici che scrivete: io farei altro... non vi voto più... mi avete deluso... Bhè io vi leggo, ma non vi ascolto... perchè io, con Bossi, con Maroni e con tanti altri che sono sconosciuti, ma sono coloro che come me credono, siamo impegnati come 25 anni fa a combattere, alle volte anche a perdere....ma ci siamo.

Gli uccelli del malaugurio, quelli del "io farei così".....mi ricordano tanto i "tutti a casa" di Alberto Sordi.

Io ci credo.

Con stima DB

2 commenti:

  1. non posso che rispecchiarmi in queste parole.... Ho 33 anni e da 15 ho la tessera da militante, a 15anni già portavo la parola LEGA NORD - LEGA LOMBARDA con me a scuola, ho sempre creduto e ho sempre cercato di portar gente dalla nostra parte, adesso vedo concretizzarsi qualcosa ed anche per me dopo tanti anni mi sento un pò più soddisfatto, ma ogni giorno cerco di convincere gente a votar LEGA per poter un giorno, aver almeno il 25% dei voti e poter correre da soli senza intoppi di partiti che vogliono solo il cadreghino..... E vedere il sogno avverarsi : la PADANIA !!!!!

    RispondiElimina
  2. La mia opinione è che occorre parlare, come alcuni meritoriamente fanno, anche di chi prende 600.000 euro ed è in cassa integrazione, non attaccare la persona di Pisapia e preoccuparsi delle sue idee per il futuro di Milano in mano a una co...alizione in cui c’è tutto e il contrario di tutto- parlare dei problemi amministrativi e delle cose concrete.
    tutti i candidati della Lega dovrebbero riuscire a rivolgersi a tutta la società a 360°(dipendenti pubblici, insegnanti, infermieri….) smentendo chi la ritiene a certe categorie di cittadini quasi che la Lega fosse solo il partito dei commercianti, dei professionisti o degli artigiani.
    Aggiungo, da cattolico non integralista, che la Lega deve mantenere anche un atteggiamento “laico” su molti problemi che toccano la coscienza delle persone riprendendo le posizioni che aveva all’inizio della sua storia. Ci sono a mio parere vaste praterie nell’elettorato considerato a priori “di sinistra” (lo scriveva anche Oneto di recente) .
    Bene ha fatto e fa la Lega a mantenere alta l’attenzione per quanto riguarda la legalità, se riesce ad aprirsi a tutta la società civile (ottima l’iniziativa di Rho di allearsi con una lista civica !) in una parola se imita il modello svizzero come Maroni a suo tempo ha proposto o quello Catalano (autonomi e si tratta con chi ci sta) vedo un grande futuro per la Lega.

    RispondiElimina