01/12/10

FEDERALISMO: BONI, GIUSTO PUNIRE AMMINISTRAZIONI IN ROSSO

Milano, 1 dic. (Adnkronos) - "Mentre il Consiglio Regionale lombardo si appresta a portare in aula nelle prossime settimane la consueta discussione sul bilancio regionale, il tema degli sprechi e delle sanzioni che dovranno pagare gli enti con i conti in rosso grazie alla Riforma federale e' divenuto ormai di stretta attualita'".Cosi' Davide Boni, Presidente del Consiglio della Regione Lombardia,interviene in merito alla riforma federalista dello Stato e ai cambiamenti normativi che vedranno l'applicazione di sanzioni rigidenei confronti di quegli enti locali che avranno i conti in rosso.

"E' infatti corretto e auspicabile -aggiunge- che chi ha sperperato le proprie risorse non venga trattato come quegli amministratori che, tra mille sacrifici, hanno sempre comunque dato prova di sapere gestire il proprio territorio e le proprie risorse in maniera virtuosa".

"Non possiamo infatti dimenticare che nell'ambito sanitario molte Regioni hanno registrato deficit di miliardi di euro, con il loro conseguente commissariamento. Tutto questo mentre altre Regioni,come la Lombardia -conclude- hanno sempre dato prova di avere sempre mantenuto dei livelli di efficienza elevati a fronte di una gestione oculata e responsabile delle risorse''.

Nessun commento:

Posta un commento