11/09/12

MILANO - VIGILI AGGREDITI IN METRO Pisapia sempre peggio sul fronte sicurezza

"A Milano va sempre peggio sul fronte sicurezza" Così Davide Boni, consigliere regionale della Lega Nord interviene in merito all'aggressione subita ieri sera da un vigile urbano nella stazione del metro Cordusio. "L'agente di polizia locale - continua Boni - è stato colpito al volto da un venditore abusivo senegalese, riportando la frattura del setto nasale con 45 giorni di prognosi. Ormai la città è in balia di questa gente, che fa tutto ciò che vuole. Le politiche di Pisapia in materia di sicurezza hanno ridimensionato, per non dire svuotato, il ruolo della polizia locale nel contrasto all'illegalità e all'immigrazione clandestina. Per il centrosinistra l'immigrato, anche se privo di permesso di soggiorno, non rappresenta mai un problema ma unicamente una risorsa su cui investire, a discapito naturalmente dei cittadini milanesi. A Milano potevamo contare su pattuglie dell'esercito, la cui sola presenza fungeva da forte deterrente per la criminalità di strada. Pisapia ne ha rifiutato l'invio, con l'assurdo pretesto di non volere una città militarizzata. I risultati di queste azioni sono sotto gli occhi di tutti: cittadini ogni giorno più indifesi, interi quartieri sotto il controllo della delinquenza d'importazione, polizia locale sempre in maggiore difficoltà nel fronteggiare abusivismo o il fenomeno della contraffazione."

Nessun commento:

Posta un commento