11/07/12

Terremoto: "Nella graduatoria delle priorità di Governo, i territori terremotati valgono quanto il Nord Africa".


Mi associo al collega Gianni Fava e alla sua esternazione nell’Aula della Camera di oggi, “è inaudito che con il Decreto sul Sisma dell’Emilia, il Governo dia solo 500 milioni, stesso importo tra l’altro, investito per la crisi del Nord Africa.
Una cifra irrisoria se si pensa agli ingenti danni e alla problematica di far ripartire una zona del paese martoriata, nel bel mezzo di una crisi mondiale. Il Governo aggiunge che forse verranno stanziati altri 2 miliardi. La speranza è che sparisca quel "forse".
Insomma il Governo delle beffe e delle tasse per un popolo, quello emiliano, lombardo e veneto che da decenni contribuiscono con fatica al benessere del paese e che in questo caso vengono dimenticati e sorpassati nella speciale graduatoria delle priorità del Governo, da una crisi oltre confine. 
E’ infatti confrontando le somme che si evince che il territorio mantovano emiliano e veneto per il governo valga quanto la crisi nordafricana.
Come sovente avviene, sarà la popolazione stessa a doversi rimboccare le maniche e a dover uscire dall’emergenza senza l’aiuto dello stato centrale, sempre più disattento ai bisogni del proprio territorio.”

Nessun commento:

Posta un commento