22/10/11

LAVORO, CHE PRESIDIO SIA DI MASSIMO RISPETTO


(ANSA) - MILANO, 21 OTT - Contemporaneamente alla seduta del Consiglio regionale della Lombardia che, martedi', affrontera' il tema della crisi, si terra' fuori dal Pirellone un nuovo presidio di lavoratori, come quello che una settimana prima ha provocato anche qualche tensione coi consiglieri. E cosi', in vista dell'appuntamento, il presidente dell'assemblea, Davide Boni, ha lanciato un appello perche' ci sia ''massimo rispetto''.
      Il presidio ''sia all'insegna della massima correttezza'', ha chiesto Boni in una dichiarazione. ''Il Parlamento lombardo - ha aggiunto -, comprendendo bene il momento economico difficile, si e' infatti reso disponibile a trattare un argomento di elevata importanza, come quello legato alla crisi occupazionale e alla situazione in cui si trovano alcune aziende lombarde''.''Cio' premesso - ha concluso - lo stesso Parlamento lombardo esige il massimo rispetto anche da coloro che saranno presenti al presidio''.

Nessun commento:

Posta un commento